Casa > Recensioni > Recensione GPTinf : GPTinf è efficace nel bypassare il rilevamento dell'intelligenza artificiale?
  • Utilizza BypassAI per un'evasione senza problemi del rilevamento dell'IA

  • Introduzione a GPTinf

  • GPTinf resiste al rilevamento dell'intelligenza artificiale?

  • Concorso di GPTinf: BypassAI

  • BypassAI è superiore a GPTinf nell'evitare il rilevamento dell'IA?

  • Esame di GPTinf rispetto a BypassAI: un confronto dei risultati

  • Riassumendo

Recensione GPTinf : GPTinf è efficace nel bypassare il rilevamento dell'intelligenza artificiale?

Il software di rilevamento AI può individuare e contrassegnare facilmente i contenuti realizzati utilizzando risorse come ChatGPT o Jasper AI. Tuttavia, con gli umanizzatori di intelligenza artificiale come GPTinf, esiste il potenziale per rielaborare i contenuti creati dall'intelligenza artificiale in una versione non rintracciabile dagli strumenti di rilevamento dei contenuti dell'intelligenza artificiale.

Ma GPTinf mantiene davvero le sue promesse? In questa valutazione approfondita di GPTinf, sottoporremo il software a diversi test per valutare quanto bene possa umanizzare il testo rappresentato dall'intelligenza artificiale.

Utilizza BypassAI per un'evasione senza problemi del rilevamento dell'IA

Per bypassare agevolmente i rilevatori AI, passare a BypassAI . Sperimenta la potenza della scrittura AI esperta, di qualità superiore e non tracciabile; inizia oggi stesso!

Prova subito BypassAI e bypassa tutti i rilevatori AI con facilità

Modalità:
Migliorato
Scopo:
General Writing
Linee guida per l'uso
empty iconYour humanized content will appear here.

Introduzione a GPTinf

immagine5 (7).jpg

GPTinf, fondato nel 2023 , è un attore relativamente nascente nel panorama dell’intelligenza artificiale. Funziona come un semplice umanizzatore di testo AI che garantisce di schivare una vasta gamma di software di rilevamento AI, inclusi artisti del calibro di Turnitin, GPTZero, Copyleaks e altri.

Funziona con un piano di abbonamento mensile, a seconda del volume di parole che speri di riscrivere ogni mese. Sebbene l'uso di questa piattaforma richieda la creazione di un account, offre un'opzione di blocco dell'elenco. Questa funzionalità facilita il “congelamento” di particolari parole chiave, precludendone la sostituzione in fase di riscrittura. Questa funzionalità si rivela notevolmente utile quando si gestiscono documenti tecnici specializzati in cui parole, espressioni e terminologie specifiche devono essere conservate così come sono, per preservarne la precisione.

Caratteristiche salienti di GPTinf

  • Fornisce una prova gratuita
  • Capace di eludere una sostanziale varietà di rilevatori di intelligenza artificiale
  • Offre la funzione di blocco elenco per conservare parole specifiche
  • Vanta un design snello e minimalista

GPTinf resiste al rilevamento dell'intelligenza artificiale?

Una valutazione GPTinf efficace richiede di determinare se il contenuto elaborato da GPTinf può eludere con successo una serie di rilevatori AI. Per iniziare la nostra indagine, facciamo generare del testo utilizzando ChatGPT. Per questo esercizio, abbiamo incaricato ChatGPT di scrivere un breve articolo sul futuro del pilota automatico dei veicoli.

immagine10 (6).jpg

L'output è abbastanza conforme a quello che ti aspetteresti da un pezzo scritto da ChatGPT e, in questo frangente, è molto probabile che ne venga rilevato uno. Pertanto, prendiamo questo testo, inseriscilo in GPTinf e rivediamo il risultato:

immagine8 (7).jpg

Fin dall’inizio riscontriamo diverse incongruenze nell’articolo rinnovato. Un problema comune con gli umanizzatori dell’intelligenza artificiale è che i loro sforzi di riscrittura delle frasi spesso portano a risultati grammaticalmente discutibili. Ciò potrebbe essere attribuito al tentativo dell'umanizzatore del testo di replicare gli "errori umani" nel testo modificato per aumentare le probabilità di sfuggire al rilevamento dell'IA apparendo più umano con i suoi difetti.

Ciò è abbastanza evidente nella riga iniziale del segmento "Più sicurezza", dove la frase "in futuro" è stata impropriamente sostituita con "in futuro", rendendo la frase più rigida. Inoltre, la frase "usher in", come si vede nell'ultima frase, è stata erroneamente convertita in "usher-in".

Con tali discrepanze che emergono per tutta la lunghezza del tuo pezzo, potresti trovarti costretto a ricorrere all'editing manuale per garantirne la presentabilità, il che potrebbe, a sua volta, richiedere tempo e sforzi aggiuntivi. Tuttavia, supponiamo che tu sia soddisfatto dei risultati così come sono. Esaminiamo come resiste ai diversi rilevatori di intelligenza artificiale:

Testare GPTinf contro Originality.ai

L'articolo elaborato da GPTinf è stato contrassegnato come creato da AI da Originality.ai. L'intero testo visibile dell'articolo è evidenziato in rosso, a indicare che il software ha rilevato la paternità dell'IA. Originality.ai ha assegnato all'articolo un punteggio del 15% originale e dell'85% AI, un punteggio ben lontano dal risultato desiderato.

immagine3 (5).jpg

Per chi è nuovo ai sistemi di punteggio di questi strumenti, queste percentuali non implicano che l'articolo comprenda, ad esempio, il 15% di lavoro originale e l'85% di lavoro basato sull'intelligenza artificiale. Piuttosto, queste cifre rappresentano i livelli di confidenza dello strumento. In questo scenario, Originality.ai è sicuro all’85% che l’articolo sia stato generato da un’intelligenza artificiale.

Confronto tra GPTinf e GPTZero

Le prestazioni di GPTinf diminuiscono ulteriormente se confrontato con GPTZero. Nella valutazione di GPTZero, le frasi costruite dall'intelligenza artificiale sono evidenziate in giallo e, come osservabile dallo screenshot, ogni frase nel testo riceve questo flag.

immagine9 (9).jpg

Il verdetto finale di GPTZero è un punteggio del 94% AI e del 6% umano. Assegna inoltre una valutazione alle frasi "miste", ovvero alle frasi costruite utilizzando una combinazione di intelligenza artificiale e input umano, ma per il nostro testo di esempio, lo strumento mostra una probabilità dello 0% per questa categoria di contenuti.

Prestazioni di GPTinf contro Copyleaks

A differenza degli altri due strumenti, Copyleaks fornisce un risultato più inequivocabile. Ogni frase nel testo è evidenziata in rosso, il che significa che l'articolo è stato creato da un'intelligenza artificiale. Ciò rafforza ulteriormente la prova che più rilevatori di intelligenza artificiale indipendenti contrassegnano costantemente lo stesso pezzo come contenuto prodotto dall’intelligenza artificiale.

immagine11 (5).jpg

Concorso di GPTinf: BypassAI

bypassai-casa

Le osservazioni della suddetta valutazione di GPTinf suggeriscono chiaramente che, nonostante il suo design accattivante e la piccola funzione per congelare determinate parole, GPTinf non è del tutto affidabile. Anche ignorando i rilevatori di intelligenza artificiale, il testo incorpora già piccole imprecisioni che richiedono una correzione. Inoltre, investirai in contenuti che non riescono a eludere del tutto il rilevamento dell’intelligenza artificiale.

Se stai cercando uno strumento che esemplifichi prestazioni più costanti e offra funzionalità aggiuntive, BypassAI è un'opzione notevolmente superiore. BypassAI è in grado di elaborare e gestire testo generato da modelli linguistici AI come ChatGPT, Jasper, Bard o GPT-4, e quindi di fornire contenuti umanizzati che possono aggirare facilmente i rilevatori di contenuti AI come GPTZero e Originality.ai .

Tutti i rilevatori di intelligenza artificiale sono alla portata di BypassAI

GPTZero
ZeroGPT
Originality.ai
Turnitin
Winston AI
Copyleaks
Writer
Content at Scale
Sapling
brand img

Inoltre, utilizza una tecnologia all’avanguardia di umanizzazione del testo per rendere non rilevabili i contenuti scritti dall’intelligenza artificiale , producendo contenuti che risultano scritti da un essere umano dall’inizio alla fine. In particolare, per coloro che sono preoccupati per l'originalità dei contenuti, BypassAI assicura che tutti i contenuti prodotti sono esenti al 100% da plagio, garantendo che non si verifichino problemi nella pubblicazione di contenuti realizzati dall'intelligenza artificiale come propri.

Caratteristiche principali di BypassAI

  • Compatibile con tutti i tipi di contenuti generati dall'intelligenza artificiale
  • Impiega una sofisticata tecnologia di umanizzazione
  • Comprende una serie di caratteristiche vantaggiose
  • Prestazioni costanti rispetto ai noti rilevatori AI
  • Fornisce contenuti privi di plagio
  • Ottimizza l'umanizzazione del testo favorevole alla SEO
  • In grado di aggirare i filtri antispam della posta elettronica

BypassAI è superiore a GPTinf nell'evitare il rilevamento dell'IA?

Per stabilire in modo affidabile la maggiore efficienza di BypassAI rispetto a GPTinf, prevediamo di utilizzare lo stesso articolo generato per la valutazione GPTinf , ma di elaborarlo utilizzando BypassAI. Successivamente, sottoporremo i risultati allo stesso set di rilevatori AI presentati in precedenza, offrendo un confronto trasparente tra le due piattaforme.

Come riferimento, ecco come appare il risultato di BypassAI :

bypassai-4.jpg

A differenza di GPTinf, questa revisione non presenta evidenti inesattezze, risparmiandoti il ​​compito di eseguire un secondo controllo per errori di ortografia o grammatica dopo l'umanizzazione. Ora, valutiamo il testo riscritto utilizzando vari rilevatori di intelligenza artificiale e analizziamo i risultati.

Valutazione BypassAI rispetto a Originality.ai

Con risultati diametralmente opposti a quelli di GPTinf, Originality.ai valuta BypassAI con il 91% come originale e solo l'1% come derivato dall'IA. Ciò indica che il software è estremamente convinto che il testo modificato sia di autore umano.

immagine7 (6).jpg

BypassAI valutato rispetto a GPTZero

Inoltre, BypassAI si comporta bene anche contro GPTZero. In realtà, il software ha attribuito un punteggio AI dello 0%, suggerendo di non aver considerato nessuna parte dell'articolo interamente generata dall'AI. Nonostante un punteggio di contenuto misto del 6%, si ritiene che la maggior parte dell'articolo, secondo GPTZero, sia composta da esseri umani.

immagine6 (6).jpg

BypassAI esaminato contro Copyleaks

Analogamente alle valutazioni precedenti, Copyleaks ci fornisce risultati semplici. Questa volta non viene evidenziata alcuna frase, il che porta alla conclusione che l'articolo è principalmente scritto da esseri umani.

immagine1 (6).jpg

Esame di GPTinf rispetto a BypassAI: un confronto dei risultati

Ecco un conciso confronto dei risultati generati da entrambi gli umanizzatori di intelligenza artificiale:

Rilevatori di intelligenza artificiale Risultati GPTinf Risultati BypassAI
Originality.ai 15% umani, 85% IA 91% umani, 9% IA
GPTZero 6% umano, 0% misto, 94% IA 94% umano, 6% misto, 0% IA
Copyleaks Generato dall'intelligenza artificiale Scritto dall'uomo

Dalla valutazione è evidente che BypassAI sovraperforma in tutti i test con vantaggi significativi. Sebbene GPTinf sia stato costantemente identificato come basato sull'intelligenza artificiale, il testo umanizzato prodotto da BypassAI passa in modo convincente come scritto da un essere umano agli occhi di tutti i rilevatori di intelligenza artificiale. Pertanto, quando si tratta di qualità dei contenuti e di capacità di eludere il rilevamento dell’intelligenza artificiale, BypassAI emerge come una scelta superiore.

Riassumendo

Sebbene GPTinf abbia un'interfaccia user-friendly e intriganti funzionalità di umanizzazione del testo, alla fine non riesce a eludere con successo gli attuali rilevatori di intelligenza artificiale. Anche se aggirare l'IA non è la tua preoccupazione principale, le piccole imprecisioni nel suo output ti costringeranno a investire ulteriore tempo per il perfezionamento, al contrario di quanto ti aspetteresti quando lavori con l'IA.

Gli approfondimenti di questa recensione GPTinf indicano che prendere in considerazione strumenti come BypassAI , che presentano una migliore qualità dei contenuti e capacità di evasione del rilevamento dell’intelligenza artificiale più coerenti, potrebbero produrre migliori ritorni sull’investimento rispetto a GPTinf.

Articoli correlati

10 migliori alternative a StealthWriter per aggirare facilmente il rilevamento dell'intelligenza artificiale

Cerchi un'alternativa a StealthWriter per infondere ai tuoi contenuti creati dall'intelligenza artificiale un tocco più umano? Esplora la nostra raccolta delle 10 migliori alternative a StealthWriter, che hanno dimostrato di aiutare il tuo materiale a eludere il radar di GPTZero, Originality.ai e altri rilevatori di intelligenza artificiale con maggiore affidabilità!

Le 10 migliori alternative a StealthGPT per umanizzare il testo generato dall'intelligenza artificiale

Sei alla ricerca di un sostituto StealthGPT che fornisca in modo affidabile un punteggio umano al 100% su rilevatori di intelligenza artificiale come GPTZero e Originality.ai? Scopri le strategie per umanizzare abilmente qualsiasi contenuto AI con queste 10 migliori alternative a StealthGPT!

10 migliori alternative a Writehuman per umanizzare il testo AI

Cerchi un sostituto WriteHuman per l'umanizzazione del testo AI? Scopri le tue opzioni dal nostro elenco selezionato delle 10 migliori alternative a WriteHuman , tutte in grado di aggirare gli strumenti di rilevamento dell'intelligenza artificiale come Originality.ai e GPTZero!

Le 10 migliori alternative GPTinf per bypassare istantaneamente i rilevatori AI

Sei alla ricerca di sostituti per GPTinf che possano trasformare il tuo testo scritto dall'intelligenza artificiale in una prosa simile a quella umana ed eludere facilmente i rilevatori di intelligenza artificiale? Scopri perché eccellono nell'ottenere valutazioni elevate di somiglianza umana rispetto alle utility di rilevamento AI come GPTZero, Originality.ai, tra gli altri!